Negozi Biondi

Tre splendidi spazi collocati in alcuni dei palazzi più rappresentativi di Vercelli.
Qui potrete conoscere e vivere in prima persona i marchi che si collocano all'apice delle loro categorie e visitare uno dei piu importanti e attrezzati Centri Assistenza di orologeria italiani.

FLAGSHIP

Massima espressione di qualità nel mondo dell'alta orologeria e della gioielleria

STYLE

Realizzato per immergersi in marchi e prodotti contraddistinti da un fortissimo carattere e STILE

MONT BLANC

Concepito per mostrarvi i capolavori del prestigioso marchio che ha fatto la storia degli strumenti da scrittura

Laboratorio Biondi

Qui tecnici orologieri di altissimo livello revisionano, riparano e restaurano magistralmente orologi di tutte le epoche. Avrete la possibilità di vedere con i vostri occhi questo spazio altamente specializzato e dedicato interamente alla cura dei segnatempo.

Rolex © ha da sempre certificato questo laboratorio come centro di assistenza autorizzato per la manutenzione e la cura dei propri orologi.

Biondi, dal 1949

Agostino Biondi appassionato orologiaio, decise di aprire una bottega e dedicare la sua vita al grande fascino del "tempo", gli orologi. Nel 1949, nasce la Gioielleria BIONDI.

La grande passione e l’amore che Agostino metteva nel suo lavoro ha guidato costantemente la famiglia Biondi e, nel corso degli anni, gli obiettivi sono stati sempre più ambiziosi con l’unico scopo di poter offrire ai propri clienti solamente l’eccellenza.

Il nostro obbiettivo è sempre stato quello di poter far vivere al Visitatore una vera e propria esperienza nel mondo degli oggetti di altissimo livello e far comprendere quello che questi hanno rappresentato e rappresentano tutt'oggi nel mondo.

— Gabriele Biondi - CEO

La città di Vercelli

La città in cui BIONDI ha iniziato la sua storia nel lontano 1949 e ha sede tutt’oggi è Vercelli, antico crocevia romano ubicato proprio nel cuore del Piemonte e della Pianura Padana.

Città di antichissime origini, oggi è considerata uno dei principali centri d’arte del Piemonte in quanto custodisce un importante patrimonio artistico e architettonico ospitando, tra l’altro, il primo esempio di gotico italiano, la basilica di Sant’ Andrea.